Il Progetto Croazia è quello da cui è nata l’associazione. Nel tempo si è sviluppato in diversi progetti, con il fine di aiutare i bambini che vivono nella cittadina di Krizevci e dintorni (circa 50 km a nord-est di Zagabria) a crescere con maggiore serenità.

Nel 1998 siamo venuti a conoscenza della situazione critica in cui si trovavano tante famiglie dopo la guerra nei Balcani. Oggi la situazione è migliorata, fortunatamente, ma continua ad esserci un divario enorme tra le condizioni di vita nella fascia costiera della Croazia (la zona turistica) e quelle nella zona interna.

Lo scopo è di aiutare famiglie in condizioni disagiate. Nei casi più fortunati si tratta solo di estrema povertà, ma a questa, che accomuna tutti i bambini che aiutiamo, si aggiungono spesso situazioni di abbandono da parte di uno o entrambi i genitori o disagi a livello familiare di varia natura. Dal 1998 ad oggi sono state aiutate oltre un centinaio di famiglie.

Progetti e attività:

OSPITALITA’ ESTIVA
Una trentina di famiglie di Brescia ospitano per 2 settimane trenta bambini e ragazzi dai 7 ai 15 anni frequentanti la scuola ‘Ljudevita Modeca’ di Krizevci. Durante l’ospitalità i bambini frequentano il Grest presso la parrocchia San Gaudenzio a Mompiano. La sera e il weekend sono passati con la famiglia ospitante.

Scopi e finalità:
– dar modo ai bambini di vivere un’esperienza di vita in una famiglia che si prenda cura dei figli;
– incentivare i bambini allo studio e all’impegno come strumenti di emancipazione sociale;
– promuovere un rapporto tra la famiglia ospitante e i bambini, nonché l’incontro tra le culture italiana e croata. Due volte all’anno organizziamo infatti dei viaggi a Krizevci – aperti a chiunque voglia partecipare – per andare a visitare i bambini che aiutiamo e le loro famiglie.

immaginepagina-progetti_croazia

SOSTEGNO ALLO STUDIO
Scopi e finalità:
– sostenere economicamente alcune famiglie di ragazzi che mostrano profitto negli studi, aiutandoli nelle spese scolastiche per raggiungere una qualifica professionale o anche proseguire con gli studi universitari.

Nel 2015 si e’ laureata (a pieni voti) in Economia e Commercio a Zagabria la prima ragazza tra quelle sostenute per il percorso universitario, e nel 2016 si e’ laureata una ragazza in Medicina. Attualmente (nel 2016) sono in corso 11 programmi di sostegno, di cui 3 per studi universitari.

GREST ESTIVO A KRIZEVCI
Vedere la sezione dedicata
 

Anteprima Traduzione 'Incontro di culture ed esperienze con famiglie straniere'